Studio Legale Avvocato Bartolini Forlì - via P. Mascagni n. 28, 47100 Forlì FC - Tel/Fax 0543-782646

Servizi legali

Diritto penale

Diritto civile

Diritto di famiglia

Infortuni/Incidenti
Servizi legali

Recupero crediti

Diritto del lavoro

Fallimentare

Immigrazione

...a tutela dei diritti...

CONSULENZA LEGALE, ANCHE ONLINE, PERSONALIZZATA

Archivio News

Spese condominiali: Solidarietà passiva tra venditore ed acquirente Lunedì 02 marzo 2009
Le spese condominiali, in caso di trasferimento del diritto di proprietà, sono poste a carico dell’acquirente.
Crisi coniugale, fotografie al coniuge Venerdì 09 gennaio 2009
Fotografare il coniuge durante il "tradimento" può essere reato.
Licenziamento per falsa timbratura del cartellino Lunedì 01 dicembre 2008
Timbrare il cartellino di entrata al posto di lavoro da parte di un collega comporta il licenziamento per giusta causa
Ricongiungimento familiare straniero Venerdì 07 novembre 2008
Nuove disposizioni in materia di ricongiungimento familiare
Ricongiungimento familiare Giovedì 23 ottobre 2008
Requisiti più stringenti per poter ottenere il ricongiungimento familiare, tra cui la maggiore età ed il fatto che il coniuge non possa essere separato
Responsabilità professionale del medico Venerdì 17 ottobre 2008
Il problema della responsabilità professionale del medico, ha suscitato soprattutto negli ultimi tempi un ampio dibattito, alimentato e sostenuto da una accresciuta e più sentita esigenza di tutela del malato.
Poste condannate a risarcire un’impresa per il tardivo recapito dell’offerta Venerdì 12 settembre 2008
Il Tribunale di Lecce ha condannato la società Poste Italiane S.p.A. a pagare 60 mila euro ad una impresa che era stata esclusa da una gara indetta da un comune della Regione Puglia per aver recapito l’offerta oltre il termine ultimo previsto dal bando.
Cori razzisti allo stadio, società condannata a risarcire il tifoso offeso Martedì 05 agosto 2008
L'F.C. Internazionale di Milano è stata condannata a risarcire un tifoso per i cori razzisti dei propri sostenitori.
Caso Cogne, omicidio del figlio, colpevolezza al di là di ogni ragionevole dubbio Giovedì 31 luglio 2008
Cogne: una volta dimostrata l'assoluta implausibilità dell'ingresso di un estraneo nell'abitazione dove si è verificato l’omicidio, ed una volta esclusa la responsabilità degli altri membri della famiglia, l’unica possibile responsabile resta la madre (A. Franzoni).
Danno da mobbing Giovedì 24 luglio 2008
Sussiste la giurisdizione amministrativa per le domande di risarcimento dei danni derivanti da mobbing, avanzate da pubblici dipendenti.
2  3  4  5  6  7  8  9  Successive >